+39 02 83423800
Lun - Ven: 7:30 - 20:00 - Sab: 7:30 - 15:00
segreteria@cesmed.net
Title Image

Mammografia

Home  /  Mammografia

La mammografia è un esame di diagnostica radiologica tradizionale che si basa sull’utilizzo dei raggi X, onde elettromagnetiche molto penetranti che, attraversando i tessuti del corpo, riescono ad imprimersi su una lastra fotografica.

In particolare, la mammografia è considerata il “gold standard” per la diagnosi precoce del tumore al seno nelle donne di età superiore ai 40 anni.

E’ ormai chiaro e condiviso da tutti i medici ch,e in ambito senologico, la prevenzione resta l’arma fondamentale.

E la Clinica Polispecialistica Cesmed, da sempre sensibile a questa tematica, ha quindi scelto di dotarsi di strumentazione moderna e tecnologicamente avanzata, per offrire alle proprie pazienti la mammografia con tomosintesi 3D, la migliore presente sul mercato, che vanta un sofisticato sistema, che è in grado di acquisire immagini tridimensionali del seno.

Si tratta di un esame del tutto incruento e non presenta rischi sensibili: i pericoli dei raggi X, infatti, pur non essendo del tutto eliminati, sono molto limitati grazie alle tecnologie contemporanee che riducono la dose erogata.

È controindicato unicamente in caso di gravidanza, mentre la presenza di eventuali protesi mammarie non risulta ostativa all’esecuzione dell’esame.

Su indicazione del medico radiologo o del medico senologo, la mammografia può essere integrata anche dall’ecografia mammaria, in relazione all’età e ai fattori di rischio della paziente.

Punti di forza della nostra mammografia con tomosintesi 3D:

  •  la mammografia con tomosintesi è in grado di rilevare con una significativa accuratezza diagnostica, lesioni tumorali al seno, anche di dimensioni assai ridotte, con un’efficacia doppia rispetto alla consueta mammografia tradizionale
  • è uno strumento diagnostico che permette di studiare la mammella ‘a strati’
  •  il medico senologo ha a sua disposizione immagini del seno molto più accurate, complete e dettagliate rispetto alla mammografia tradizionale
  • per l’ottenimento delle immagini, la compressione necessaria è inferiore all’esame tradizionale, quindi offriamo un esame diagnostico, che viene affrontato con più serenità e di norma è molto ben tollerato
  •  la sicurezza clinica è maggiore

Preparazione / informazioni utili:

La mammografia non richiede alcuna preparazione specifica; si segnala, comunque, che è preferibile sottoporsi all’esame nei giorni successivi al ciclo mestruale.

Spesso, per avere una diagnostica senologica completa, è bene effettuare, oltre alla mammografia, anche un’ecografia mammaria, che non ha controindicazioni nemmeno nei soggetti particolarmente sensibili, come le donne in gravidanza.

L’ecografia mammaria è utilissima per individuare eventuali formazioni all’interno del seno e, nella maggior parte dei casi, non è l’alternativa alla mammografia, ma bensì appunto un complemento.

Ove il tessuto ghiandolare è più denso, come per esempio nelle giovani donne, i risultati dell’ecografia possono offrire ottime informazioni a fini diagnostici.